DETRAZIONI

 

È possibile recuperare una parte dell’importo utilizzato per retribuire un’assistente domiciliare qualora si presentino i seguenti parametri:
Persona non autosufficiente nel compimento degli atti della vita quotidiana (lo stato di non autosufficienza deve risultare dalla certificazione medica);
Reddito complessivo inferiore a 40.000 €;
Quanto posso detrarre?
Per l’assunzione della badante/ assistente:
Sono detraibili dall’imposta lorda il 19% di un importo massimo di 2.100 €;
Al servizio offerto dalla Cooperativa, rivolto alla persona non autosufficiente, si applica l’aliquota IVA agevolata del 4% (invece del 21%);

Per l’assunzione della colf:
Sono detraibili per un importo massimo di 1.549,37 € l'anno, i contributi previdenziali obbligatori versati per la colf. A tal fine si è tenuti a conservare le ricevute dei bollettini Inps (l'importo massimo deducibile è fisso e non varia in base ai redditi dichiarati).